Se c’è una cosa che non so fare è scrivere una (auto)biografia, anche solo di poche righe. Quando leggo amo presentazioni del genere: “Nome e Cognome, è nato a Napoli nel 1954”. Voglio la storia, voglio che mi entri dentro come fosse una trasfusione di pensieri e di anima e a volte quasi un trapianto. Dell’autore voglio conoscere solo la consistenza della sua immaginazione, l’impossibilità di resistere alla scultura narrativa. Certo, se penso ai ‘grandi’ della letteratura un po’ cambio idea. Ma non del tutto. Avrei preferito non piangere per la bellezza delle poesie di Emily Dickinson e per la sua scelta di vita a tu per tu con il tutto e con la solitudine. Avrei preferito saperla felice. Quindi, per riassumere: Tiziana Pasetti, è nata a Frascati (RM) nel 1974.